Facebook

Facebook è un buco nero.

Facebook può essere preso in molti modi: può essere fico avere centomila amici, può essere una roba “da pupetti”.

Mi piace più pensare che Facebook è una roba da pupetti.

Ritrovo gente che pensavo di non vedere più e che si sente fica in quanto gli hanno fatto gli auguri trenta o quaranta persone.

Trovo amici che si sono iscritti e subito cancellati.

Con Facebook non c’è più privacy nè pace.

Privacy…ahah!

Sono sicuro che c’è chi ha una nuova vita su Facebook, chi le applicazioni e le stronzate le usa tutte.

Ho una crisi di identità, ma chi sono? Un blogger? Un facebooker? Uno che paga le tasse e zitto? Era meglio se andavo in Irlanda?

Ho voglia di andare a fare una settimana bianca lontano da Facebook ma non posso.

Ho voglia di andare in barca a vela anche di inverno ma non ho la barca a vela e probabilmente non l’avrò mai.

Ma che presidente del consiglio abbiamo? Mi dispiace ma non sono ottimista in questa situazione.

Vorrei metterci le mani e risolvere ma corro il rischio di perdere troppo tempo.

Ammazza quanto sei grosso big jim, sul profilo di Facebook ancora di più, ma sta attento che il “bibino” non ti si vede più.

Il telefono che c’ha la batteria scarica non lo sopporto più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *