Archivi del mese: marzo 2006

Carolina Kostner ‘forever’

Devo ammettere che l’amica “pioggiadestate” mi risponde sul suo blog con criterio ed è anche dotata di stile. Inoltre apprezzo molto le argomentazioni degne di una persona intelligente e non banale.
Tuttavia (come dice spesso Bertinotti) io non ho mai sostenuto che Carolina Kostner non sia una brava atleta, le riconosciamo tutti che in questo sport è tra le migliori pattinatrici che l’Italia abbia mai avuto. Io ho soltanto detto che mai e poi mai avrebbe dovuto rivestire il ruolo di portabandiera e mai l’avremmo dovuta sottoporre a quel tipo di pressione mediatica, altrimenti…

Carolina Kostner

…sederata!
Chi ha commesso questi errori dovrebbe rimetterci il posto perchè avremmo potuto dare a questa ragazza la possibilità di esprimersi in tranquillità senza dover fare risultati a tutti i costi, situazione che ha dimostrato di non riuscire a sostenere.

Carolina Kostner

Siamo i campioni del mondo indiscussi da anni sul pattinaggio a rotelle, ma nessuno lo sa e nessuno se ne frega. Abbiamo una ragazza che a parte i campionati italiani non ha vinto mai nulla e le diamo il ruolo di portabandiera? C’è qualcosa che non mi porta!
Il portabandiera deve essere per forza un eroe, un medagliato o un atleta che nonostante la sfortuna è riuscito a compiere gesta formidabili, per intenderci un Baldini, un Chechi, una Vezzali.
Carolina, basta con la manina per terra, alzati, vinci e ti farò un post ben diverso da questi!

Carolina Kostner

Ancora Carolina Kostner

Non riesco a non postare.
Ieri sera do un’occhiata veloce al televideo e vedo la notizia: Carolina Kostner stecca ancora! E’ arrivata quarta nel suo gruppo in una gara per il campionato del mondo!

Sono d’accordo, pattinerà per l’amore di questo sport, avrà pure la grazia di un angelo, ma secondo me questa non vincerà mai nulla e comunque è stata una scelta sbagliata farle fare il portabandiera!